Iglesia en España

Concerto per pianoforte in occasione della festa del Beato Manuel Domingo y Sol

Concerto per Pianoforte in occasione della Festa del Beato Manuel Domingo y Sol,
fondatore del Pontificio Collegio Spagnolo di San Giuseppe a Roma

Sabato 27 Gennaio 2024 - ore 18:30
presso la Sala “Cardinale Rafael Merry del Val” del Pontificio Collegio Spagnolo

Pianista
Vicente Ariño Pellicer

Questo programma comprende non solo la musica per pianoforte, ma anche la musica per tastiera eseguita al pianoforte. La musica del XVIII secolo del più grande tastierista di quel secolo, J.S. Bach, e una delle sue suite francesi, è legata alla proliferazione della musica per tastiera, molto profusa e sconosciuta in gran parte dei nostri immediati dintorni, senza spingersi ad altre latitudini, come le cattedrali della città di Saragozza (Spagna), e che ha avuto nel musicologo J.V. González Valle uno dei suoi più insigni sostenitori.

 

Mompou, a metà del XX secolo, parteciperà a questa idea di una musica priva di reminiscenze popolari, radicata in una tradizione tonale, prendendo come ispirazione uno dei più famosi preludi di Chopin

 

 

Vicente Ariño Pellicer

Nato a Saragozza (Spagna), si è diplomato in Musica da Camera, Direzione d'Orchestra e Pianoforte presso i Conservatori Superiori di Madrid e Valencia, con menzione d'onore. Una borsa di studio del Ministero della Cultura spagnolo gli ha permesso di proseguire gli studi post-laurea in direzione d'orchestra in Italia.

Pianista, vincitore di una Menzione d'Onore al Concorso Internazionale “Giovanni Musicisti” di Lisbona, e musicista da camera, vanta una carriera di oltre 25 anni che gli ha permesso di esibirsi dalla Concert Hall di Shanghai o dalla Mirato Miral Hall di Yokohama alla George Enescu Hall di Bucarest, invitato dall'UNESCO, all'Auditorium Villa Louvigny di Lussemburgo o all'Emmanuel Hall di San Francisco, oltre che in Argentina, Cile, Uruguay, Gran Bretagna, Portogallo, Francia, Italia, Olanda, Corea del Sud, Cina, Giappone, Stati Uniti, Canada e diversi Paesi dell'Africa.

Recentemente ha inciso per la prima volta l'Op. 38 Enoch Arden di Richard Strauss nella sua intera versione in spagnolo e las Doce Danzas Españolas di Granados.

Come direttore d'orchestra ha diretto diverse orchestre in Europa, Asia, Africa e America:

  • Camerata Fiorentina, Orchestra Sinfolario (Festival del Lago di Como), Orchestra Filarmonica della Calabria, Italia.
  • Orchestra Filarmonica di Timissoara, Romania, in tournée in Francia.
  • Orchestra Filarmonica di Szeged, Ungheria.
  • Orchestra accademica di Leopoli, Ucraina
  • Orchestra Filarmonica di Kharkov, Ucraina (con il ciclo delle Quattro Sinfonie di Brahms.
  • Ciclo annuale del Novomatic Forum di Vienna con l'Orchestra Sinfonietta Wien in diverse occasioni.
  • Orchestra Filarmonica di Krasnojarsk, Russia.
  • Orchestra Sinfonica Bashket di Ankara, Turchia.
  • Orchestra Filarmonica dell'Opera del Cairo (con la prima assoluta per il continente del concerto per pianoforte di Ginastera in occasione del suo centenario).  Nel 2017 è stato invitato a tornare.
  • Orquesta Nacional de Guatemala in diverse occasioni con il ciclo delle sinfonie di Tchaikovsky. La Vals di Ravel, La Mer di Debussy, Petrushka di Stravinsky, Richard Strauss, ecc.
  • Orchestra Nazionale di Lima, Perù, nell'ambito del X Festival di Musica Contemporanea del Sud America.
  • Orchestra di Piura e Cuzco, Perù
  • Orchestra sinfonica dello Stato del Messico in diverse occasioni con L´Uccello di fuoco di Stravinski o la Rapsodia Spagnola di Ravel. 
  • Le orchestre giovanili di Perù, Guatemala, El Salvador o YOA (Youth Orchestra of the Americas).

Con un vasto repertorio che spazia dal barocco o dal classicismo alle sinfonie di Tchaikovsky, al ciclo completo di Brahms, a La Vals e Rapsodia spagnola di Ravel, a La Mer di Debussy, Petrushka e L'uccello di fuoco di Stravinsky, D. Juan di Richard Strauss, sinfonie di Shostacovich, Ginastera e con le prime mondiali di opere di compositori spagnoli, italiani e latinoamericani insieme a un'ampia varietà di opere per solisti, dai cantanti agli strumentisti.

Professore di ruolo di Musica da Camera del Cuerpo de Profesores de Música y Artes Escénicas per concorso.

Ha tenuto Master Class presso le Università di Tulane (New Orleans), Clermont University (Los Angeles) e l'Università Centrale di Pechino.

Ha dedicato 27 dei suoi 35 anni di attività professionale alla creazione, al consolidamento e all'incremento del progetto musicale sviluppato dalla Fondazione "Orquesta Ciudad de Alcalá" per la città di Alcalá de Henares (Spagna) nelle sue tre sezioni.

Si è esibito a New York nel 2004 e a San Pietroburgo nel 2012 in occasione della commemorazione del 150° anniversario del Conservatorio Rymsky-Korsakov, in rappresentanza della Spagna, come direttore dell'Orquesta Ciudad de Alcalá.

http://www.orquestadealcala.com/es/director/